VADEMECUM LIBRO ORIGINI - AFeF Associazioni Feline Federate

Vai ai contenuti

Menu principale:

LIBRO GENEALOGICO

VADEMECUM LIBRO ORIGINI

Posto che il Disciplinare del Libro Genealogico del Gatto di Razza AFeF regola il funzionamento del Libro Genealogico e che quindi va letto con attenzione per conoscerne le regole, vorrei puntualizzare alcuni punti generali da seguire nella richiesta delle pratiche all’Ufficio Operativo

L’AFeF è riconosciuta dal MIPAAF e le pratiche sono davvero tante, seguire le regole significa poter guadagnare tempo, TUTTI.

Ricordo che le pratiche incomplete non verranno evase e che, dopo dodici mesi di “sospensione”, verranno archiviate definitivamente.
Nel caso dobbiate effettuare una denuncia di nascita per riproduttori per i quali fosse già stata chiesta la trascrizione, ma per i quali non vi fosse ancora arrivato il Certificato Genealogico, potete mettere “AfeF in corso” nel campo del n. di registrazione.

Le priorità nell’espletamento delle pratiche sono le seguenti, tenetene conto per i tempi di attesa (i tempi sono indicativi e si riferiscono a pratiche complete di tutti i dati):

1) Denunce di nascita (evase in 2-3 gg lavorativi)
2) Richiesta certificati genealogici per i nuovi nati (evasi in 10-12 gg lavorativi)
3) Transfer di gatti già registrati presso il LG (evasi in 3-4 gg lavorativi)
4) Trascrizioni di gatti con denuncia di nascita/monta in corso (evasi in 12-15 gg lavorativi)
5) Trascrizioni

Vi ricordo che i pedigree vanno richiesti obbligatoriamente per tutti i cuccioli denunciati.


Non verranno accettate pratiche senza copia del pagamento.

Ogni volta che un gatto riproduttore, maschio o femmina che sia, venga per una ragione qualsiasi (con la sola esclusione delle monte) spostato dalla residenza del proprietario, deve esserne data comunicazione al Libro Origini entro venti giorni tramite apposito modulo..

I gatti riproduttori devono essere iscritti al Libro Origini dell'AFeF e devono essere microchippati (ossia devono avere il microchip INSERITO).
Da quando sono state approvate le nuove Norme tecniche, l’AFeF non rilascia più i microchip, ma i riproduttori DEVONO essere comunque microchippati, per cui le denunce di nascita devono riportare il n. di microchip di entrambi i genitori. Se uno dei genitori non è chippato la denuncia di nascita resta in sospeso fino a quando non perviene il n. di microchip del genitore e la denuncia incompleta viene considerata non effettuata (tenetene conto per la tempistica)

I test genetici obbligatori effettuati dopo il 1° gennaio 2012 devono riportare il numero di microchip del gatto.


Prima di effettuare ogni pagamento, controllate sul sito gli importi relativi ad ogni pratica. Importi che sono diversificati per Socio con affisso, Socio senza affisso, Non Socio con o senza Affisso. Indicate sempre la causale del versamento (iscrizione, denuncia di nascita cucciolata di … , richiesta di pedigree cucciolata di . ., trascrizione di  …, passaggio di proprietà di …).

Utilizzate esclusivamente i moduli presenti sul sito o inviati dall’Ufficio Operativo.
Se possibile compilate i moduli col computer o comunque in stampatello. In caso di errore nella trascrizione di nominativi da moduli scritti a mano, il costo della ristampa sarà a carico del richiedente.

Ricordatevi che se inviate i passaggi di proprietà contestualmente alla richiesta di pedigree, questi ultimi verranno emessi già intestati ai nuovi proprietari. I pedigree saranno comunque inviati all’indirizzo del proprietario della fattrice.
Se avete inserito un microchip ai cuccioli prima della richiesta dei pedigree, siete pregati di far avere all’Ufficio Operativo una dichiarazione del veterinario che ha effettuato tale inserimento, riportante il nuovo numero di microchip o la copia del libretto con la fustella; il gatto non deve per forza essere iscritto all’anagrafe Regionale se non per quelle Regioni nelle quali sia già in vigore l’accordo Stato-Regioni che obbliga a questo (confrontatevi al riguardo con il vostro veterinario, l’AFeF non entra nel merito)

In caso di errore nella determinazione del sesso di una cucciolata, bisognerà far pervenire al più presto un certificato del veterinario che attesti il sesso di tutti i cuccioli che compongono la cucciolata, non solo del singolo gattino.

In  caso di ristampa di un  pedigree per un qualsiasi motivo, il nuovo pedigree verrà inviato solo dopo la consegna dell’originale “sbagliato”.

Verranno riportati sui pedigree solo i risultati dei  test sul DNA certificati per quella razza e previsti obbligatoriamente dalle nostre Norme Tecniche. (es. è inutile inviare un test PKD per un siberiano per cui non esiste test certificato)

L'eventuale clausola “Not for Breed” può essere utilizzata solo secondo regole ben precise.
Una volta emesso il pedigree, la clausola NFB NON potrà più essere tolta.

L’ok definitivo per l'ottenimento dell'affisso deve essere dato dal WCF centrale. Questo può impiegare anche un mese per una risposta. Fino ad ottenimento del via libera definitivo, tutte le pratiche LG potranno essere pagate a quota “con affisso”, ma i pedigree verranno emessi SENZA affisso.

Quando inviate la scansione di un documento accertatevi che sia ben leggibile anche una volta stampato e che sia su sfondo chiaro.
Non vengono più accettate fotografie di documenti, in quanto perlopiù risultano non sufficientemente leggibili.
Se non potete inviare una scansione, inviate una fotocopia in una busta semplice all’indirizzo della sede operativa che è riportato sul sito.
AFeF, Via Ca’ Andreane 3 – 24030 Corna Imagna (Bg)
Le denunce di nascita vanno inviate e pagate entro i 30 gg per poter avere la tariffa base (se il pagamento viene effettuato dopo, va considerata la tariffa superiore anche se il modulo è stato inviato nei termini).

Se manca il tipo di tabby per un gatto, ma avete un giudizio in expo che lo riporti, allegate il report del giudizio, diversamente il gatto verrà registrato senza il tipo di tabby (e, nel caso, il pedigree finirà in LR).
In sede e SOLO previo appuntamento, possono essere fatte delle conferme colore per gatti di almeno tre mesi di età.

Se volete comunicare con l’Ufficio Operativo utilizzate ESCLUSIVAMENTE gli indirizzi e-mail e i numeri dell’Ufficio Operativo presenti sul sito.

Vi ringrazio per l’attenzione :)


Eleonora Ruggiero - Presidente Libro Origini AFeF

INFORMATIVA POLICY

Cliccando qui è possibile visionare l'informativa resa ai sensi dell'art.13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di trattamento dei dati personali" a coloro che interagiscono con i servizi web, accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo www.afefonline.it, corrispondente alla pagine iniziale del sito ufficiale delle Associazioni Feline Federate.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu